Conferenze:

Lunedì, 23 Ottobre 2017
“Il messaggio della Madonna a Fatima è un invito per tutti a la orazione e alla solidarietà”. Con queste parole il rettore del Santuario de Fatima, P. Carlos Cabecinhas, ci ha introdotto nella riflessione sull’attualità di questo evento sacro che ha compiuto 100 anni. Lui ha fatto un forte enfasi nelle dimensioni trinitaria, cristocéntrica, ecclesiale e solidaria de quello che occorse tra la Madonna e i piccoli pastorelli: “la Madonna non si è messa nel centro, lei ha voluto concentrare la attenzione in Dio, e pure nel camino che il popolo di Dio fa insieme verso di Lui”. P. Carlos ha fatto una molto breve introduzione ma è stato capace d’infiammare i cuori e le mente. Con questo la conversazione è andata a un ponto in quale sonno emersi tantissime domande su temi cosi ampi come la pastorale mariana, l’ecumenismo e Maria e l’educazione religiosa in contesti come la ampia Chiesa-aperta che è Fatima. Vicini alla fine del mese del Rosario, come comunità del Pontificio Collegio Portoghese, quella notte siamo riusciti a accrescere nuovamente la ammirazione per quell’avvenimento di fede, e addentrarci in una meglio comprensione delle risonanze attuali di quell’evento di grazie: Maria ed i suoi piccoli fili, chi ripresentano a tutti noi, continuano a essere un cammino tennero, sfidante e sicuro verso l’amore di Dio.